Il tuo primo file HTML

Iniziamo subito col creare un semplicissimo file HTML ed analizziamone insieme i contenuti.
Per fare ciò si consiglia di aprire il Blocco Note di Windows, selezionare e quindi copiare il contenuto dell'area sottostante queste righe, incollare dunque salvando con estensione HTML, per esempio: index.html

LEGGI QUI SOLO SE NON SAI SELEZIONARE/COPIARE/INCOLLARE

- Posiziona il cursore all'inizio dell'area di testo (il cursore lampeggia, quindi è difficile sbagliare);
- una volta posizionato il cursore clicca col pulsante dx del mouse e scegli "Seleziona tutto" dal menu a tendina che apparirà, oppure tieni premuto il tasto sx del mouse e "annerisci" tutte le righe (il risultato è uguale, quindi scegli tu);
- posiziona il puntatore in un punto qualsiasi dell'area selezionata, e premi il tasto dx del mouse, quindi scegli "Copia" dal menù a tendina che apparirà;
- apri il blocco note di windows (se non lo hai già fatto) e scegli "Incolla" dal menù modifica, quindi salva con nome index.html avendo cura che nella casella "Salva come:" sia visualizzato "Tutti i file (*.*)" e NON "Documenti di testo".
- chiudi il blocco note e fai doppio clic su di esso per visualizzarlo sul tuo browser predefinito.

Se, dopo averlo aperto col browser, tutto è filato liscio, sicuramente lo capirete da soli. In ogni caso ecco quello che dovreste visualizzare 2
Dando per scontata la migliore delle ipotesi andiamo ad analizzare il contenuto del nostro file per vedere quali sono i TAGs che abbiamo usato. I TAGs (in italiano "marcatori") vanno inseriti all'interno di questi strani segni in rosso < >.
Questi, pertanto, non appariranno mai all'interno del documento in quanto specificano l'inizio e la fine di una informazione che indica al browser (il programma deputato ad interpretare i files HTML) quali comandi eseguire. Vedremo in seguito che vi è la possibilità di rendere tali segni visibili usando degli appositi "artifici".

<HTML>...</HTML>

Costituiscono il primo e l'ultimo TAG di un documento html. Tutto ciò che apparirà sul browser è frutto di tutti gli altri tags che dovranno essere necessariamente posti dopo <HTML> e prima di </HTML>.


<TITLE>...</TITLE>

Il "titolo" del documento. E' quello che appare sulla barra in alto e che dà il nome alla pagina. In mancanza di questo tag viene visualizzato il nome del file ed il suo percorso.


<HEAD>...</HEAD>

La "testa" del documento. Tutto ciò compreso tra questi due TAGs, volendo, potrebbe essere considerato come una sorta di carta d'identità del documento HTML. Infatti è qui che vengono immesse informazioni quali titolo, autore, parole chiave di ricerca e descrizione di quello che contiene la pagina.

approfondisci


<BODY>...</BODY>

Il "corpo" del documento è la parte più importante, quella indispensabile. E' tra questi TAGs che deve essere posto TUTTO quello che verrà visualizzato. Il TAG BODY, di per sè, possiede degli attributi che consentono di dettare delle regole di base sul contenuto del documento.

approfondisci



formattazione >>
CorsoHTML
di Francesco Ricca